CALENDARIO EVENTI

( gli orari e i gruppi sono soggetti a modifiche e variazioni )

PROGRAMMA EVENTI

( tutti gli eventi sono ad accesso gratuito )

Venerdi 28 Luglio 2017

Scarica Programma
Filtra per :
Spettacoli
Sbandieratori e Musici
Teatro e Giullari
18:00
19:00
20:00
21:00
22:00
23:00
00:00
Anfiteatro Romano
Evo Antico (Anfiteatro)
Evo Antico (Anfiteatro)
Apertura accampamento Evo antico
18:00 - 18:30
Tipologia
3

Apertura accampamento Greco, Romano, Etrusco e dei Galli. Inizio attività didattiche.

Gara di pentathlon
18:30 - 19:30
tra Galli, Romani, Greci ed Etruschi
Tipologia
Spettacolo

Il pentathlon (dal greco pènte, cinque, e àthlon, lotta) era una gara sportiva articolata su cinque prove e praticata sin dall'antichità in Grecia. L'evento si svolgerà nell'Arena

Rito sacro
19:30 - 20:30
Tipologia
Spettacolo

Rinnovo del fuoco sacro officiato dalle Vestali

Grandi giochi gladiatori della Roma imperiale
21:00 - 21:45
Tipologia
Spettacolo

L'evento si svolgerà nell'arena dell'anfiteatro

Il mondo militare nell’antica Grecia
21:45 - 22:15
Tipologia
Spettacolo

Tattiche di combattimento degli antichi Greci. Dimostrazione della Falange Macedone, Oplitica e Guerrieri Sciti

L’arena dei campioni
22:15 - 23:00
Guerrieri Celti ed Etruschi in armi
Tipologia
Spettacolo

Guerrieri Celti ed Etruschi in armi

L’erotismo nell’antichità
23:00 - 23:50
dai lupanari alla danza del ventre
Tipologia
Spettacolo

L’erotismo nell’antichità: dai lupanari alla danza del ventre

Prato della Fortezza
Medioevo (Prato)
Medioevo (Prato)
Apertura accampamenti e visite guidate
18:00 - 18:30

Prove di tiro con l’arco e con la balestra
18:00 - 18:30
Tipologia
3

Giullari di Nessuno
18:30 - 19:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Musici della Giostra del Saracino di Arezzo
Sbandieratori
1

Il Falconarius
19:15 - 19:45
Tipologia
Spettacolo

Il Falconarius domostrazione di volo ed esposizione di rapaci

Sbandieratori di Arezzo
19:45 - 20:15
Sbandieratori
1

Messer Lurinetto e Novus Amor
20:15 - 20:45
Tipologia
Teatro e Giullari

Gioco del Pozzo
20:45 - 21:15
Tipologia
Spettacolo

Gioco del Pozzo Da Montevarchi una cruenta sfida tra uomini duri a chi riesce a mettere la palla nel pozzo

Sbandieratori di Cortona
Sbandieratori
1

ChakBum Duo "MADAMA SCINTILLA"
21:30 - 22:00
Tipologia
Spettacolo

da un’epoca lontana una guerriera luminosa e dolce porta la passione in scena. Una domatrice delle fiamme che con i suoi gesti eleganti arriva a portare le emozioni al cuore delle persone . Con prove di destrezza ed effetti speciali mozzafiato ci porta ad una riflessione sul bene.

Torneo di Armati
22:00 - 22:30

Torneo di Armati

Giullari di Nessuno
22:00 - 22:30
Tipologia
Teatro e Giullari

Cavalieri di Arezzo - giostra a cavallo
22:30 - 23:15
Tipologia
Spettacolo

ChakBum Duo "FIAMMA E CUSTODE"
23:15 - 23:50
Spettacolo di Fuoco
Tipologia
Spettacolo

da un’epoca lontana una guerriera luminosa e dolce porta la passione in scena. Una domatrice delle fiamme che con i suoi gesti eleganti arriva a portare le emozioni al cuore delle persone . Con prove di destrezza ed effetti speciali mozzafiato ci porta ad una riflessione sul bene.

Piazza Grande
Rinascimento (Piazza Grande)
Rinascimento (Piazza Grande)
Sbandieratori di Arezzo
18:45 - 19:15
Sbandieratori
1

Messer Lurinetto e Novus Amor
19:15 - 19:45
Tipologia
Teatro e Giullari

spettacolo teatrale e musicale da strada accompagnato da danza e voci in rima

Messer Lapo di Bartolomeo e la figliolanza
19:45 - 20:15
Tipologia
Spettacolo

Compagnia Teatro popolare di Sansepolcro. Breve storia dei fatti accaduti nella casa del mercante Messer Lapo di Bartolomeo che aveva necessità di avere figliolanza. Un bravo cerusico troverà il giusto rimedio.

Assalto al mercato e duelli
20:15 - 20:45
Tipologia
Spettacolo

Assalto al mercato e duelli (Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica) I terribili Lanzichenecchi saccheggiano un tranquillo mercato popolare

Musici della Giostra del Saracino di Arezzo
Sbandieratori
1

Sbandieratori di Porta Fiorentina
21:00 - 21:30
Sbandieratori
1

Castiglion Fiorentino

Messer Lurinetto e Novus Amor
21:30 - 22:00
Tipologia
Teatro e Giullari

spettacolo teatrale e musicale da strada accompagnato da danza e voci in rima

Scaramucce e duelli in piazza
Tipologia
Spettacolo

Scaramucce e duelli in piazza (Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica)

Messer Lapo di Bartolomeo e la figliolanza
22:15 - 22:45
Tipologia
Spettacolo

Compagnia Teatro popolare di Sansepolcro. Breve storia dei fatti accaduti nella casa del mercante Messer Lapo di Bartolomeo che aveva necessità di avere figliolanza. Un bravo cerusico troverà il giusto rimedio.

Sbandieratori di Cortona
22:45 - 23:15
Sbandieratori
1

Giullari di Nessuno
23:15 - 23:50
Tipologia
Teatro e Giullari

Via Vasari e Piazza del Commissario
Rinascimento (Via Vasari)
Rinascimento (Via Vasari)
Apertura loggia dei Lanzi
18:00 - 21:00
Apertura mercato e loggia dei Lanzi e visite guidate
Tipologia
3

Apertura mercato e loggia dei Lanzi e visite guidate

Duello del bastone
21:00 - 21:30
Tipologia
Spettacolo

Duello del bastone (Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica) Chi sarà il più forte e più abile ? Il Lanzichenecco , lo spagnolo o il mercenario italiano. Una sfida senza esclusioni di colpi.

ChackBum Duo "Capitan Darius
21:30 - 22:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Indietro nel tempo” (equilibrismo, giocoleria)

Sbandieratori di Porta Fiorentina
22:15 - 22:45
Sbandieratori
1

Castiglion Fiorentino

Duello del bastone
22:45 - 23:15
Tipologia
Spettacolo

Chi sarà il più forte e più abile ? Il Lanzichenecco , lo spagnolo o il mercenario italiano. Una sfida senza esclusioni di colpi. Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica.

Messer Lurinetto e Novus Amor
23:15 - 23:50
Tipologia
Teatro e Giullari

Varie Locations
Altri Eventi
Altri Eventi
Cerimonia di apertura AREZZO BACK IN TIME
18:30 - 19:15
Cerimonia di apertura
Tipologia
3

Nella splendida terrazza di Fraternita si darà il via alla tre giorni di festa

Sabato 29 2017

Scarica Programma
Filtra per :
Spettacoli
Sbandieratori e Musici
Teatro e Giullari
10:00
11:00
12:00
13:00
14:00
15:00
16:00
17:00
18:00
19:00
20:00
21:00
22:00
23:00
00:00
Anfiteatro Romano
Evo Antico (Anfiteatro)
Evo Antico (Anfiteatro)
Accampamento Romano, Etrusco, Greco e dei Galli
10:00 - 18:00
Didattica sulla vita ed attività dei popoli, cosmetica, tessitura, diorami, giochi da tavolo, giocattoli antichi, armi e vita quotidiana. Dimostrazione di lanci con una “Ballista” e uso della “Groma”

Didattica sulla vita ed attività dei popoli, cosmetica, tessitura, diorami, giochi da tavolo, giocattoli antichi, armi e vita quotidiana. Dimostrazione di lanci con una “Ballista” e uso della “Groma”

Scriviamo in etrusco per bambini
15:30 - 16:00
Tipologia
Didattica

Corso di scrittura etrusca per bambini

Corso di Danzatrice
16:30 - 17:30
Tipologia
Didattica

MINICORSO DI “DANZATRICE” PER BAMBINI

Corso di Legionario
16:30 - 17:30
Tipologia
Didattica

MINICORSO “LEGIONARI” PER BAMBINI Il corso è riservato a bambini (maschi e femmine) dai 5 ai 12 anni. Saranno divisi in gruppi da max 10 unità e dotati di mini scudo e piccolo gladio entrambi di legno. Saranno addestrati a marciare e all’uso di gladio e scudo con i movimenti tipici delle legioni romane. Saranno addestrati anche all’uso dell’arco e a colpire da cavallo (di legno). Infine saranno attaccati dai ns Galli che arriveranno di corsa contro di loro! Gli insegnanti saranno Istruttori di scherma storica della Sala d’Arme Achille Marozzo (affiliata F.I.S.).

Gara di pentathlon
18:00 - 19:00
tra Galli, Romani, Greci ed Etruschi
Tipologia
Spettacolo

Gara tra Galli, Romani, Greci ed Etruschi Il pentathlon (dal greco pènte, cinque, e àthlon, lotta) era una gara sportiva articolata su cinque prove e praticata sin dall'antichità in Grecia

La Rivolta di Catilina
19:00 - 19:45
Rievocazione della rivolta del I° sec. a.C.
Tipologia
Spettacolo

Nell'anno 63 a.C., mentre Pompeo concludeva in modo trionfale la sua campagna d'oriente, un episodio scuoteva il sistema politico Romano, assumendo dei contenuti particolarmente drammatici. L'episodio è una congiura organizzata e guidata da un importante uomo politico, l'aristocratico Lucio Sergio Catilina, e alla quale si oppose in qualità di console un altro esponente di spicco della politica Romana di quegli anni e cioè Marco Tullio Cicerone.

Rito “Rinnovo del fuoco sacro officiato dalle Vestali”
19:45 - 20:30
Tipologia
Spettacolo

Grandi giochi gladiatori della Roma imperiale
21:00 - 21:45
Tipologia
Spettacolo

Spettacolo si svolgerà nell'Arena

Il mondo militare nell’antica Grecia
21:45 - 22:15
Tipologia
Spettacolo

Tattiche di combattimento degli antichi Greci. Dimostrazione della Falange Macedone, Oplitica e Guerrieri Sciti

L’arena dei campioni
22:15 - 23:00
Guerrieri Celti ed Etruschi in armi
Tipologia
Spettacolo

Guerrieri Celti ed Etruschi in armi

L’erotismo nell’antichità
23:00 - 23:50
dai lupanari alla danza del ventre
Tipologia
Spettacolo

L’erotismo nell’antichità: dai lupanari alla danza del ventre

Prato della Fortezza
Medioevo (Prato)
Medioevo (Prato)
Accampamento Medievale
10:00 - 17:00
Apertura accampamenti e visite guidate

Apertura accampamenti e visite guidate

Didattica, Tiro con l'arco, Antichi Mestieri
17:00 - 18:30
Tipologia
3

Nelle tende dell'accampamento si potrà fare didattica, tiro con l'arco e visitare le botteghe artigianali

Gioco della Palla al Bracciale
18:30 - 19:15
Compagnia del pallone grosso di Monte San Savino
Tipologia
Spettacolo

Il gioco del pallone grosso o col bracciale ha avuto una straordinaria popolarità a Monte San Savino, basti pensare che testimonianze del gioco sono documentate fin dal 1565 e che le ultime partite furono giocate alla fine degli anni quaranta del Novecento. In questo ampio periodo di tempo le vicende del pallone si legarono alla vita della comunità savinese. Per secoli, in mancanza di altri spazi idonei, la piazza principale fu teatro delle sfide dei dilettanti locali, nonostante le denunce di abati e di badesse ”per il troppo libero parlare dei giocatori ” e “ le giornaliere questioni ” con i commercianti costretti a chiuder bottega per evitare i danni causati dal pesante pallone.

Il Falconarius
19:15 - 19:45
Tipologia
Spettacolo

Dimostrazione di volo ed esposizione di rapaci

Torneo di Armati
19:45 - 20:30
Tipologia
Spettacolo

Il clangore delle spade il cozzar delle armature

Faber teatro musici cantastorie
20:30 - 21:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Cantastorie improvvisatori in ottava rima e Messer Lurinetto giullarate in rima

Gioco Caccia di Monte
21:00 - 21:30
Tipologia
Spettacolo

Gioco Caccia di Monte Pro loco di Monte San Savino

Giullari di Nessuno
21:30 - 22:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Coppia di giullari, saltimbanchi, giocolieri, equilibristi, mattaccini

Sbandieratori del Rione Cassero
22:00 - 22:30
Sbandieratori
1

Cavalieri di Arezzo - giostra a cavallo
22:30 - 23:15
Tipologia
Spettacolo

ChakBum Duo "FIAMMA E CUSTODE"
23:15 - 23:50
Spettacolo di Fuoco
Tipologia
Spettacolo

Spettacolo di fuoco

Piazza Grande
Rinascimento (Piazza Grande)
Rinascimento (Piazza Grande)
Apertura mercato Rinascimentale
18:00 - 18:30
Tipologia
3

Sbandieratori di Cortona
18:30 - 19:00
Sbandieratori
1

Assalto al mercato e duelli
19:00 - 19:30
Tipologia
Spettacolo

I terribili Lanzichenecchi saccheggiano un tranquillo mercato popolare. Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica

Messer Lurinetto e Novus Amor
19:30 - 20:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Spettacolo teatrale e musicale da strada accompagnato da danza e voci in rima

Giullari di Nessuno
20:00 - 20:30
Tipologia
Teatro e Giullari

Coppia di giullari, saltimbanchi, giocolieri, equilibristi, mattaccini

Scaramucce e duelli in piazza
20:30 - 21:00
Tipologia
Spettacolo

Scaramucce e duelli in piazza (Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica)

Musici della Giostra del Saracino di Arezzo
Sbandieratori
1

Sbandieratori di Arezzo
21:15 - 21:45
Sbandieratori
1

Faber teatro musici cantastorie
21:45 - 22:10
Tipologia
Teatro e Giullari

Cantastorie improvvisatori in ottava rima e Messer Lurinetto giullarate in rima

Caccia al Giullare
Tipologia
Spettacolo

Il giullare troppo chiacchierone …. Scannagallo e Capitani d’Arme Antica.

Messer Lurinetto e Novus Amor
22:30 - 23:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Spettacolo teatrale e musicale da strada accompagnato da danza e voci in rima

Sbandieratori del Rione Cassero
Sbandieratori
1

Ronda
Tipologia
Spettacolo

Ronda (Scannagallo e Capitani d’Arme Antica)

Via Vasari e Piazza del Commissario
Rinascimento (Via Vasari)
Rinascimento (Via Vasari)
Apertura loggia dei Lanzi
18:00 - 18:30
Tipologia
3

Apertura mercato e loggia dei Lanzi e visite guidate

Giullari di Nessuno
18:30 - 19:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Coppia di giullari, saltimbanchi, giocolieri, equilibristi, mattaccini

Faber teatro musici cantastorie
19:00 - 19:30
Tipologia
Teatro e Giullari

Cantastorie improvvisatori in ottava rima e Messer Lurinetto giullarate in rima

ChackBum Duo "Capitan Darius
19:30 - 20:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Indietro nel tempo” (equilibrismo, giocoleria)

Sbandieratori di Cortona
20:00 - 20:30
Sbandieratori
1

Duello del bastone
21:00 - 21:30
Tipologia
Spettacolo

Chi sarà il più forte e più abile ? Il Lanzichenecco , lo spagnolo o il mercenario italiano. Una sfida senza esclusioni di colpi Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica

ChakBum Duo "MADAMA SCINTILLA"
21:30 - 22:00
Tipologia
Spettacolo

Da un’epoca lontana una guerriera luminosa e dolce porta la passione in scena. Una domatrice delle fiamme che con i suoi gesti eleganti arriva a portare le emozioni al cuore delle persone . Con prove di destrezza ed effetti speciali mozzafiato ci porta ad una riflessione sul bene.

Musici della Giostra del Saracino di Arezzo
22:00 - 22:30
Sbandieratori
1

Sbandieratori di Arezzo
22:30 - 23:00
Sbandieratori
1

Duello del bastone
Tipologia
Spettacolo

Chi sarà il più forte e più abile ? Il Lanzichenecco , lo spagnolo o il mercenario italiano. Una sfida senza esclusioni di colpi Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica

Giullari di Nessuno
23:15 - 23:45
Tipologia
Teatro e Giullari

Coppia di giullari, saltimbanchi, giocolieri, equilibristi, mattaccini

Varie Locations
Altri Eventi
Altri Eventi
4 passi nella storia
10:00 - 12:00
Fortezza Medicea (Rifugi)
Tipologia
3

FORTEZZA MEDICEA (RIFUGI) "Arezzo: 4 passi nella storia" è un viaggio nel tempo: uno spettacolo tra archeologia e teatro. La Fortezza medicea di Arezzo è la nostra macchina del tempo, una vera e propria “stargate” che permette al visitatore di attraversare 2000 anni con pochi passi, dagli Etruschi al Rinascimento. Il progetto realizzato dal Comune di Arezzo grazie a una collaborazione tra gli attori della compagnia teatrale Noidellescarpediverse e archeologi liberi professionisti con l’avallo e il supporto tecnico scientifico della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena Grosseto e Arezzo e del Polo Museale della Toscana, è un percorso teatralizzato, un piccolo grande viaggio nel tempo attraverso quattro epoche diverse le cui evidenze sono conservate all’interno della Fortezza di Arezzo. Tre attori e due archeologi daranno vita al percorso per gli spettatori/visitatori, con cadenza oraria, all'interno dei locali suddetti in cui saranno visibili sia i pannelli con i contenuti scientifici dell'argomento trattato in ciascuna epoca, che un allestimento ambientato nel periodo storico trattato. - Nel primo ambiente i visitatori si troveranno nell'Arezzo etrusca, qui incontreranno un archeologo che, prendendo spunto dai rinvenimenti archeologici di viale Buozzi (adiacenti alla Fortezza), oltre quelli di Santa Croce e piazza San Jacopo, illustrerà la figura e i riti realizzati dal sacerdote all'interno dei templi etruschi. L'ambientazione sarà quella del laboratorio di archeologia. - Nel secondo ambiente, l'età romana, i visitatori incontreranno la figura di Marco Perennio (attore) che, raccontando la sua vita, approfondirà il tema della ceramica e soprattutto della "sigillata aretina". - Nel terzo ambiente, epoca medievale, l’archeologo prendendo spunto dagli stemmi presenti nella Porta dell’Angelo e da quelli rinvenuti durante gli scavi, farà riferimento ai numerosi elementi dell'araldica medievale ancora presenti nel centro storico della città. - Nell'ultimo ambiente, età moderna, i visitatori incontreranno Antonio da Sangallo il Giovane (attore) che racconterà gli eventi che hanno portato alla costruzione della fortezza medicea. L'operatore concluderà il percorso accompagnando i partecipanti al Bastione della Spina. QUANDO Sabato 29 e domenica 30 luglio 2017 Inizio spettacoli: mattina alle ore 10 e 11 – pomeriggio alle ore 16 e 17 Totale 8 repliche

Conferenza Storica
11:00 - 12:15
"LUDI" Il significato sacrale dei giochi nell'antichità
Tipologia
Conferenza Storica

CONFERENZE A CURA DEL DOTT. G. BARBERA (archeologo e presidente dell'Associazione Tradizionale Pietas) “LUDI” Il significato sacrale dei giochi nell'antichità I giochi nel mondo antico avevano spesso valenza sacrale ed erano inseriti all'interno delle feste religiose o di particolari rituali. La relazione ha lo scopo di spiegare la funzione del ludo all'interno del corpo rituale antico. (Sala del Museo archeologico statale Gaio Cilnio Mecenate - Presso Anfiteatro)

Rito “Offerta agli Dei”

Rito officiata dal Pontifex in latino (Museo archeologico statale Gaio Cilnio Mecenate - Presso Anfiteatro)

Cerimonia etrusca
12:30 - 13:00

Atrio del Museo Archeologico

4 passi nella storia
16:00 - 18:00
Fortezza Medicea (Rifugi)
Tipologia
3

FORTEZZA MEDICEA (RIFUGI) "Arezzo: 4 passi nella storia" è un viaggio nel tempo: uno spettacolo tra archeologia e teatro. La Fortezza medicea di Arezzo è la nostra macchina del tempo, una vera e propria “stargate” che permette al visitatore di attraversare 2000 anni con pochi passi, dagli Etruschi al Rinascimento. Il progetto realizzato dal Comune di Arezzo grazie a una collaborazione tra gli attori della compagnia teatrale Noidellescarpediverse e archeologi liberi professionisti con l’avallo e il supporto tecnico scientifico della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena Grosseto e Arezzo e del Polo Museale della Toscana, è un percorso teatralizzato, un piccolo grande viaggio nel tempo attraverso quattro epoche diverse le cui evidenze sono conservate all’interno della Fortezza di Arezzo. Tre attori e due archeologi daranno vita al percorso per gli spettatori/visitatori, con cadenza oraria, all'interno dei locali suddetti in cui saranno visibili sia i pannelli con i contenuti scientifici dell'argomento trattato in ciascuna epoca, che un allestimento ambientato nel periodo storico trattato. - Nel primo ambiente i visitatori si troveranno nell'Arezzo etrusca, qui incontreranno un archeologo che, prendendo spunto dai rinvenimenti archeologici di viale Buozzi (adiacenti alla Fortezza), oltre quelli di Santa Croce e piazza San Jacopo, illustrerà la figura e i riti realizzati dal sacerdote all'interno dei templi etruschi. L'ambientazione sarà quella del laboratorio di archeologia. - Nel secondo ambiente, l'età romana, i visitatori incontreranno la figura di Marco Perennio (attore) che, raccontando la sua vita, approfondirà il tema della ceramica e soprattutto della "sigillata aretina". - Nel terzo ambiente, epoca medievale, l’archeologo prendendo spunto dagli stemmi presenti nella Porta dell’Angelo e da quelli rinvenuti durante gli scavi, farà riferimento ai numerosi elementi dell'araldica medievale ancora presenti nel centro storico della città. - Nell'ultimo ambiente, età moderna, i visitatori incontreranno Antonio da Sangallo il Giovane (attore) che racconterà gli eventi che hanno portato alla costruzione della fortezza medicea. L'operatore concluderà il percorso accompagnando i partecipanti al Bastione della Spina. QUANDO Sabato 29 e domenica 30 luglio 2017 Inizio spettacoli: mattina alle ore 10 e 11 – pomeriggio alle ore 16 e 17 Totale 8 repliche

Conferenza Storica
17:00 - 18:00
Arezzo al tempo di Guido Tarlati

Palazzo di Fraternita “Sala della Musica” Andrea Barlucchi, docente dell’Università di Siena “Arezzo al tempo di Guido Tarlati” – sabato 29 ore 17:00

Astrofili
21:00 - 23:00
Fortezza Medicea

Il Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo, sarà presente negli spazi della Fortezza Medicea con l'intento di coinvolgere il pubblico presente nelle attività di osservazione astronomica. Grazie all'utilizzo di telescopi professionali, mostreremo ai presenti la Luna ad alti ingrandimenti ed i pianeti Giove e Saturno, tutti oggetti che sono sempre di forte impatto e che riescono a provocare grande stupore. Oltre alle osservazioni, saremo lieti di arricchire la nostra proposta fornendo spiegazioni di natura culturale e scientifica a tutti gli interessati, tramite piccole conferenze svolte direttamente sulla postazione."

Evo Antico (Anfiteatro)
Medioevo (Prato)
Altri Eventi

Domenica 30 2017

Scarica Programma
Filtra per :
Spettacoli
Sbandieratori e Musici
Teatro e Giullari
10:00
11:00
12:00
13:00
14:00
15:00
16:00
17:00
18:00
19:00
20:00
21:00
22:00
23:00
00:00
Anfiteatro Romano
Evo Antico (Anfiteatro)
Evo Antico (Anfiteatro)
Accampamento Romano, Etrusco, Greco
10:00 - 18:00
Didattica sulla vita ed attività dei popoli, cosmetica, tessitura, diorami, giochi da tavolo, giocattoli antichi, armi e vita quotidiana. Dimostrazione di lanci con una “Ballista” e uso della “Groma”

Didattica sulla vita ed attività dei popoli, cosmetica, tessitura, diorami, giochi da tavolo, giocattoli antichi, armi e vita quotidiana. Dimostrazione di lanci con una “Ballista” e uso della “Groma”

Scriviamo in etrusco per bambini
15:30 - 16:00
Tipologia
Didattica

Corso di scrittura etrusca per bambini

Corso di Legionario per Bambini
16:30 - 17:30
Tipologia
Didattica

MINICORSO “LEGIONARI” PER BAMBINI Il corso è riservato a bambini (maschi e femmine) dai 5 ai 12 anni. Saranno divisi in gruppi da max 10 unità e dotati di mini scudo e piccolo gladio entrambi di legno. Saranno addestrati a marciare e all’uso di gladio e scudo con i movimenti tipici delle legioni romane. Saranno addestrati anche all’uso dell’arco e a colpire da cavallo (di legno). Infine saranno attaccati dai ns Galli che arriveranno di corsa contro di loro! Gli insegnanti saranno Istruttori di scherma storica della Sala d’Arme Achille Marozzo (affiliata F.I.S.).

Corso di Danzatrice per Bambine
16:30 - 17:30
Tipologia
Didattica

MINICORSO DI “BALLERINA” PER BAMBINE

La Rivolta di Catilina
18:00 - 19:00
Rievocazione della rivolta del I° sec. a.C.
Tipologia
Spettacolo

Nell'anno 63 a.C., mentre Pompeo concludeva in modo trionfale la sua campagna d'oriente, un episodio scuoteva il sistema politico Romano, assumendo dei contenuti particolarmente drammatici. L'episodio è una congiura organizzata e guidata da un importante uomo politico, l'aristocratico Lucio Sergio Catilina, e alla quale si oppose in qualità di console un altro esponente di spicco della politica Romana di quegli anni e cioè Marco Tullio Cicerone.

Il mondo militare nell’antica Grecia
19:00 - 19:30
Tipologia
Spettacolo

Tattiche di combattimento degli antichi Greci Dimostrazione della Falange Macedone, Oplitica e Guerrieri Sciti

Rito “Rinnovo del fuoco sacro officiato dalle Vestali”
19:30 - 20:00
Tipologia
Spettacolo

Grandi giochi gladiatori della Roma imperiale
21:00 - 21:45
Tipologia
Spettacolo

Spettacolo si svolgera nell'Arena

L’erotismo nell’antichità
21:45 - 22:30
dai lupanari alla danza del ventre
Tipologia
Spettacolo

L’erotismo nell’antichità: dai lupanari alla danza del ventre

Prato della Fortezza
Medioevo (Prato)
Medioevo (Prato)
Accampamento Medievale
10:00 - 17:00

Apertura accampamenti e visite guidate

Didattica, Tiro con l'arco, Antichi Mestieri
17:00 - 18:30
Tipologia
3

Le tende saranno visitabili con attività di didattica, tiro con l'arco e visita delle botteghe artigiane

Gioco Caccia di Monte
18:30 - 19:00
Tipologia
Spettacolo

Gioco Caccia di Monte Pro loco di Monte San Savino

ChackBum Duo "Capitan Darius
19:00 - 19:30
Tipologia
Teatro e Giullari

Indietro nel tempo” (equilibrismo, giocoleria)

Torneo di Armati
19:30 - 20:15
Tipologia
Spettacolo

Torneo di Armati Il clangore delle spade il cozzar delle armature

Gioco del Pozzo
20:15 - 20:45
Tipologia
Spettacolo

Gioco del Pozzo Cerist Montevarchi

Gioco della Palla al Bracciale
20:45 - 21:30
Compagnia del pallone grosso di Monte San Savino
Tipologia
Spettacolo

Il gioco del pallone grosso o col bracciale ha avuto una straordinaria popolarità a Monte San Savino, basti pensare che testimonianze del gioco sono documentate fin dal 1565 e che le ultime partite furono giocate alla fine degli anni quaranta del Novecento. In questo ampio periodo di tempo le vicende del pallone si legarono alla vita della comunità savinese. Per secoli, in mancanza di altri spazi idonei, la piazza principale fu teatro delle sfide dei dilettanti locali, nonostante le denunce di abati e di badesse ”per il troppo libero parlare dei giocatori ” e “ le giornaliere questioni ” con i commercianti costretti a chiuder bottega per evitare i danni causati dal pesante pallone.

ChakBum Duo "MADAMA SCINTILLA"
Tipologia
Spettacolo

da un’epoca lontana una guerriera luminosa e dolce porta la passione in scena. Una domatrice delle fiamme che con i suoi gesti eleganti arriva a portare le emozioni al cuore delle persone . Con prove di destrezza ed effetti speciali mozzafiato ci porta ad una riflessione sul bene.

Giullari di Nessuno
21:30 - 22:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Coppia di giullari, saltimbanchi, giocolieri, equilibristi, mattaccini

Sbandieratori di Porta Romana
Sbandieratori
1

Castiglion Fiorentino

Fuochi ed Affini
22:15 - 22:45
Tipologia
Spettacolo

spettacolo di danza con la manipolazione di attrezzi infuocati

Messer Lurinetto e Novus Amor
22:45 - 23:15
Tipologia
Teatro e Giullari

Spettacolo teatrale e musicale da strada accompagnato da danza e voci in rima

Corteo Finale
Tipologia
3

Corteo Finale

Piazza Grande
Rinascimento (Piazza Grande)
Rinascimento (Piazza Grande)
Apertura mercato rinascimentale
18:00 - 18:30
Tipologia
3

Apertura mercato e loggia dei Lanzi e visite guidate

Cambio della Guardia
Tipologia
Spettacolo

La Rossignol
18:45 - 19:15
Tipologia
Spettacolo

Musica e strumenti musicali, nel pensiero rinascimentale, sono simboli dotati di proprio valore: non semplici suoni od oggetti, ma “segni” indicatori di ambienti e di convenzioni sociali, poiché cantare, suonare e ballare sono cose da farsi con altri. Il contesto naturale è la “festa”, ovvero l’auto celebrazione della magnificenza dei regnanti i quali, attraverso la grandiosità degli eventi, si impongono all'ammirazione ed al rispetto di tutti: sovrani amici e nemici, ambasciatori, uomini di cultura ed artisti, nobili, cortigiani e plebei. Il programma, realizzato in costumi rinascimentali e con strumenti d’epoca, si pone come obiettivo anche la partecipazione attiva del pubblico presente. La prima parte è intesa come concerto e propone musiche tratte dal repertorio ludico; la seconda viene gestita da un “professore di ballare” ed è completamente tesa alla realizzazione, con il pubblico presente, di facili e divertenti danze sociali.

Sbandieratori di Arezzo
19:15 - 19:45
Sbandieratori
1

Faber teatro musici cantastorie
19:45 - 20:15
Tipologia
Teatro e Giullari

Musici cantastorie improvvisatori in ottava rima e Messer Lurinetto giullarate in rima

Sbandieratori di Cortona
20:15 - 20:45
Sbandieratori
1

Messer Lurinetto e Novus Amor
20:45 - 21:15
Tipologia
Teatro e Giullari

Spettacolo teatrale e musicale da strada accompagnato da danza e voci in rima

Caccia al Giullare
Tipologia
Spettacolo

Il giullare troppo chiacchierone …. Scannagallo e Capitani d’Arme Antica.

La Rossignol
21:30 - 22:15
musiche e danze del rinascimento
Tipologia
Spettacolo

Musica e strumenti musicali, nel pensiero rinascimentale, sono simboli dotati di proprio valore: non semplici suoni od oggetti, ma “segni” indicatori di ambienti e di convenzioni sociali, poiché cantare, suonare e ballare sono cose da farsi con altri. Il contesto naturale è la “festa”, ovvero l’auto celebrazione della magnificenza dei regnanti i quali, attraverso la grandiosità degli eventi, si impongono all'ammirazione ed al rispetto di tutti: sovrani amici e nemici, ambasciatori, uomini di cultura ed artisti, nobili, cortigiani e plebei. Il programma, realizzato in costumi rinascimentali e con strumenti d’epoca, si pone come obiettivo anche la partecipazione attiva del pubblico presente. La prima parte è intesa come concerto e propone musiche tratte dal repertorio ludico; la seconda viene gestita da un “professore di ballare” ed è completamente tesa alla realizzazione, con il pubblico presente, di facili e divertenti danze sociali.

Musici della Giostra del Saracino di Arezzo
Sbandieratori
1

Corteo Finale
Tipologia
3

Corteo Finale

Via Vasari e Piazza del Commissario
Rinascimento (Via Vasari)
Rinascimento (Via Vasari)
Apertura oggia dei Lanzi
18:00 - 18:30
Tipologia
3

Apertura mercato e loggia dei Lanzi e visite guidate

Faber teatro musici cantastorie
18:30 - 19:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Musici cantastorie improvvisatori in ottava rima e Messer Lurinetto giullarate in rima

Giullari di Nessuno
19:00 - 19:30
Tipologia
Teatro e Giullari

Coppia di giullari, saltimbanchi, giocolieri, equilibristi, mattaccini

Messer Lurinetto e Novus Amor
19:30 - 20:00
Tipologia
Teatro e Giullari

Spettacolo teatrale e musicale da strada accompagnato da danza e voci in rima

Duello del bastone
20:00 - 20:30
Tipologia
Spettacolo

Chi sarà il più forte e più abile ? Il Lanzichenecco , lo spagnolo o il mercenario italiano. Una sfida senza esclusioni di colpi. Scannagallo, Laboratorio rinascimentale e Capitani d’Arme Antica

Giullari di Nessuno
Tipologia
Teatro e Giullari

Coppia di giullari, saltimbanchi, giocolieri, equilibristi, mattaccini

Sbandieratori di Porta Romana
20:50 - 21:15
Sbandieratori
1

Castiglion Fiorentino

Fuochi ed Affini
Tipologia
Spettacolo

spettacolo di danza con la manipolazione di attrezzi infuocati

Sbandieratori di Subbiano
21:30 - 22:00
Sbandieratori
1

ChakBum Duo "FIAMMA E CUSTODE"
22:00 - 22:30
Tipologia
Spettacolo

Darius, il custode del fuoco è un po’ pasticcione e nonostante le sue sconfinate abilità si trova costretto a evocare scintilla, vestale e nume della Fiamma. Grazie all’unione dei loro poteri ristabiliranno l’equilibrio fra le tenebre regalando a tutti gli spettatori una briciola di luce da conservare nel cuore.

Corteo Finale
Tipologia
3

Corteo Finale

Varie Locations
Altri Eventi
Altri Eventi
4 Passi nella Storia
10:00 - 12:00
Fortezza Medicea (Rifugi)
Tipologia
Conferenza Storica

FORTEZZA MEDICEA (RIFUGI) "Arezzo: 4 passi nella storia" è un viaggio nel tempo: uno spettacolo tra archeologia e teatro. La Fortezza medicea di Arezzo è la nostra macchina del tempo, una vera e propria “stargate” che permette al visitatore di attraversare 2000 anni con pochi passi, dagli Etruschi al Rinascimento. Il progetto realizzato dal Comune di Arezzo grazie a una collaborazione tra gli attori della compagnia teatrale Noidellescarpediverse e archeologi liberi professionisti con l’avallo e il supporto tecnico scientifico della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena Grosseto e Arezzo e del Polo Museale della Toscana, è un percorso teatralizzato, un piccolo grande viaggio nel tempo attraverso quattro epoche diverse le cui evidenze sono conservate all’interno della Fortezza di Arezzo. Tre attori e due archeologi daranno vita al percorso per gli spettatori/visitatori, con cadenza oraria, all'interno dei locali suddetti in cui saranno visibili sia i pannelli con i contenuti scientifici dell'argomento trattato in ciascuna epoca, che un allestimento ambientato nel periodo storico trattato. - Nel primo ambiente i visitatori si troveranno nell'Arezzo etrusca, qui incontreranno un archeologo che, prendendo spunto dai rinvenimenti archeologici di viale Buozzi (adiacenti alla Fortezza), oltre quelli di Santa Croce e piazza San Jacopo, illustrerà la figura e i riti realizzati dal sacerdote all'interno dei templi etruschi. L'ambientazione sarà quella del laboratorio di archeologia. - Nel secondo ambiente, l'età romana, i visitatori incontreranno la figura di Marco Perennio (attore) che, raccontando la sua vita, approfondirà il tema della ceramica e soprattutto della "sigillata aretina". - Nel terzo ambiente, epoca medievale, l’archeologo prendendo spunto dagli stemmi presenti nella Porta dell’Angelo e da quelli rinvenuti durante gli scavi, farà riferimento ai numerosi elementi dell'araldica medievale ancora presenti nel centro storico della città. - Nell'ultimo ambiente, età moderna, i visitatori incontreranno Antonio da Sangallo il Giovane (attore) che racconterà gli eventi che hanno portato alla costruzione della fortezza medicea. L'operatore concluderà il percorso accompagnando i partecipanti al Bastione della Spina. QUANDO Sabato 29 e domenica 30 luglio 2017 Inizio spettacoli: mattina alle ore 10 e 11 – pomeriggio alle ore 16 e 17 Totale 8 repliche

Conferenza Storica
11:00 - 12:15
"LE TRADIZIONI RELIGIOSE ITALICHE" dall'Etruria a Roma. Dott. G. Barbera
Tipologia
Conferenza Storica

CONFERENZE A CURA DEL DOTT. G. BARBERA (archeologo e presidente dell'Associazione Tradizionale Pietas) "LE TRADIZIONI RELIGIOSE ITALICHE" dall'Etruria a Roma In Italia convivevano diversi popoli, ognuno con la propria religiosità e le proprie caratteristiche rituali, tutte le religioni dell'Italia antica avevano elementi in comune che permisero loro non solo di convivere, ma persino di integrarsi e fondersi in eccezionali fenomeni sincretici che vennero a formare la "religiosità italica". (Sala del Museo archeologico statale Gaio Cilnio Mecenate - Presso Anfiteatro)

Disfida d'arco Città di Arezzo
12:00 - 16:00
Prato e Mura della Fortezza
Tipologia
Conferenza Storica

Disfida d'arco Città di Arezzo, campionato Italiano Arcieri Storici

Rito “Offerta agli Dei”

Rito “Offerta agli Dei” officiata dal Pontifex in latino (Museo archeologico statale Gaio Cilnio Mecenate - Presso Anfiteatro)

Cerimonia etrusca
12:30 - 13:00

Atrio del Museo Archeologico

4 Passi nella Storia
16:00 - 18:00
Fortezza Medicea (Rifugi)
Tipologia
Conferenza Storica

FORTEZZA MEDICEA (RIFUGI) "Arezzo: 4 passi nella storia" è un viaggio nel tempo: uno spettacolo tra archeologia e teatro. La Fortezza medicea di Arezzo è la nostra macchina del tempo, una vera e propria “stargate” che permette al visitatore di attraversare 2000 anni con pochi passi, dagli Etruschi al Rinascimento. Il progetto realizzato dal Comune di Arezzo grazie a una collaborazione tra gli attori della compagnia teatrale Noidellescarpediverse e archeologi liberi professionisti con l’avallo e il supporto tecnico scientifico della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena Grosseto e Arezzo e del Polo Museale della Toscana, è un percorso teatralizzato, un piccolo grande viaggio nel tempo attraverso quattro epoche diverse le cui evidenze sono conservate all’interno della Fortezza di Arezzo. Tre attori e due archeologi daranno vita al percorso per gli spettatori/visitatori, con cadenza oraria, all'interno dei locali suddetti in cui saranno visibili sia i pannelli con i contenuti scientifici dell'argomento trattato in ciascuna epoca, che un allestimento ambientato nel periodo storico trattato. - Nel primo ambiente i visitatori si troveranno nell'Arezzo etrusca, qui incontreranno un archeologo che, prendendo spunto dai rinvenimenti archeologici di viale Buozzi (adiacenti alla Fortezza), oltre quelli di Santa Croce e piazza San Jacopo, illustrerà la figura e i riti realizzati dal sacerdote all'interno dei templi etruschi. L'ambientazione sarà quella del laboratorio di archeologia. - Nel secondo ambiente, l'età romana, i visitatori incontreranno la figura di Marco Perennio (attore) che, raccontando la sua vita, approfondirà il tema della ceramica e soprattutto della "sigillata aretina". - Nel terzo ambiente, epoca medievale, l’archeologo prendendo spunto dagli stemmi presenti nella Porta dell’Angelo e da quelli rinvenuti durante gli scavi, farà riferimento ai numerosi elementi dell'araldica medievale ancora presenti nel centro storico della città. - Nell'ultimo ambiente, età moderna, i visitatori incontreranno Antonio da Sangallo il Giovane (attore) che racconterà gli eventi che hanno portato alla costruzione della fortezza medicea. L'operatore concluderà il percorso accompagnando i partecipanti al Bastione della Spina. QUANDO Sabato 29 e domenica 30 luglio 2017 Inizio spettacoli: mattina alle ore 10 e 11 – pomeriggio alle ore 16 e 17 Totale 8 repliche

Conferenza Storica
17:00 - 18:00
"Il banchetto rinascimentale: un percorso per immagini"
Tipologia
Conferenza Storica

Palazzo di Fraternita - Stanza della Musica Allen Grieco, Harvard University Center for Italian Renaissance Studies di Firenze “Il banchetto rinascimentale: un percorso per immagini” - domenica 30 ore 17:00

Astrofili
21:00 - 23:00
Fortezza Medicea
Tipologia
Conferenza Storica

Il Nuovo Gruppo Astrofili Arezzo, sarà presente negli spazi della Fortezza Medicea con l'intento di coinvolgere il pubblico presente nelle attività di osservazione astronomica. Grazie all'utilizzo di telescopi professionali, mostreremo ai presenti la Luna ad alti ingrandimenti ed i pianeti Giove e Saturno, tutti oggetti che sono sempre di forte impatto e che riescono a provocare grande stupore. Oltre alle osservazioni, saremo lieti di arricchire la nostra proposta fornendo spiegazioni di natura culturale e scientifica a tutti gli interessati, tramite piccole conferenze svolte direttamente sulla postazione."

Cerimonia di Chiusura - Prato
23:15 - 23:45
Tipologia
3

Tutti i figuranti, reenactor e gruppi storici si riuniscono per la cerimonia di Chiusura di Arezzo Back in Time 2017

Evo Antico (Anfiteatro)
Medioevo (Prato)
Rinascimento (Piazza Grande)
Altri Eventi
PER INFORMAZIONI

CONTATTACI

Ufficio Turismo :

Via Bicchieraia,
52100 Arezzo

Italy

Phone:

+39 0575377463

Hours:

Da lunedi a venerdi : 09:00 - 15:00

Per informazioni, richiesta di partecipare all'evento e altro si prega di inviare un'email a :

QUESTO EVENTO SARA' REALIZZATO GRAZIE AI

NOSTRI SPONSORS E PARTNERS